Easyjet si aggiorna alla versione 2.0 con il supporto a Passbook

Easyjet Passbook

Quando Apple presentò l’applicazione Passbook all’interno di iOS 6 mostrò un sistema in grado di gestire biglietti elettronici. Ora quel sistema è utilizzato sempre di più e lo dimostra EasyJet mediante la versione 2.0 della sua applicazione per iPhone.

Prenotando i biglietti si potrà generare la carta d’imbarco direttamente nell’applicazione e aggiungere il proprio biglietto in Passbook. Il sistema prevede l’eliminazione della fase di stampa del biglietto per mostrare al personale il biglietto elettronico nel proprio telefono.

Al momento soltanto 6 aeroporti in Europa hanno la sperimentazione questa nuova procedura e, precisamente, gli aeroporti di Amsterdam, Edimburgo, Manchester, Nizza, Londra Southend e Londra Stansted. Attualmente nessun aeroporto italiano è coperto dal servizio, ma quando la sperimentazione sarà finita il supporto sarà esteso in tutte su tratte della compagnia.

EasyJet pesa 9,3 MB e si scarica gratis all’interno dell’App Store.