Nuovo attacco di pishing ai danni degli Apple ID

phishing Apple

La navigazione in rete richiede un minimo di buon senso e di informazione. Quando si naviga in giro per il Web bisogna sapere che è possibile incorrere in alcuni tranelli: malware, virus e phishing sono all’ordine del giorno. Con un po’ di consapevolezza si riesce a stare alla larga da questi pericoli.

Nelle ultime settimane, per esempio, sono aumentati i casi di phishing che hanno riguardato gli ID di Apple. Secondo i dati raccolti da Trend Micro, infatti, circa 110 siti sono stati compromessi per caricare una pagina di conferma degli Apple ID.

Attraverso delle e-mail mandate a degli utenti a caso si avverte che l’account di Apple scade entro quarantott’ore e viene richiesto di effettuare il login per evitare la disattivazione. Premendo sul link presente nella finta e-mail, però, l’utente viene mandato in uno dei siti compromessi che serve soltanto a rubare dati di accesso.

Il consiglio è quello di verificare che l’indirizzo a cui mira il finto link sia realmente una pagina di Apple, ad ogni modo, meglio non fidarsi delle e-mail ed effettuare il login andando direttamente nella pagina della società.

[via trandmicro]