Apple assume un analista di Gartner

Michael GartenbergDa qualche tempo Apple assume persone che probabilmente Steve Jobs non avrebbe mai assunto. Dopo aver dato un ruolo di rilievo a Kevin Lynch, ex di Adobe che qualche anno fa si schierò contro la società per il caso del plugin di Flash, ora l’azienda ha assunto un ex analista.

Michael Gartenberg, che ha lavorato in Gartner, è stato assunto nel settore marketing di Apple e risponderà a Phil Schiller. Considerando che Garenberg conoscerà tanti analisti, che realizzano le loro analisi in base alle notizie ricevute sottobanco, forse non sbagliamo a temere un possibile aumento delle indiscrezioni per i prossimi mesi.

In passato Gartenberg è stato anche un evangelist di Microsoft e un membro della direzione della Consumer Electronics Association. Le sue capacità serviranno veramente alla società?

[via forbes]