Bitponics, il giardiniere che si comanda con l’iPhone o l’iPad

Bitponics

Tra poco sarà tempo di vacanze e le piante si lasceranno inevitabilmente a casa senza manutenzione. Di solito quando si ritorna le si trova secche e avvizzite, cosa che si può evitare mediante un sistema centralizzato.

In commercio esistono delle soluzioni che permettono di irrigare il terreno in determinati orari. Per avere qualcosa di più avanzato, però, si può utilizzare l’iPhone o l’iPad collegati mediante ad un sensore. E ciò che fa il kit Bitponics.

Inserendo dei sensori all’interno del terreno sarà possibile monitorare il pH, la temperatura dell’acqua delle piante, la temperatura dell’aria, la luminosità e l’umidità. Il tutto viene mandato ad un router collegato mediante il Wi-Fi che manda le informazioni al proprio account.

Attraverso una pagina Web all’utente potrà comprendere in che modo stanno crescendo le piante e agire di conseguenza. Il kit è in vendita a $ 499.

  • …Con Arduino risparmi, acquisti un valido prodotto italiano ed e’ comandabile tramite web.UN VALIDO SOSTITUTO.

    • Sicuramente, ma credo che l’Arduino debba essere configurato e programmato. Un ostacolo non di poco conto.

  • Gino

    ancora + low cost: passare del tempo con le nostre piante e capirne le necessità.