Mutator, una soluzione hardware per zittire l’iPhone

Mutator

Sono tra quelle persone che non sopportano le suonerie telefoniche dei cellulari. Preferisco utilizzare la vibrazione per la maggior parte della giornata, ma comprendo che l’utilizzo di questo sistema è indicato soltanto per le persone che indossano il telefono. Per tutti coloro che trasportano lo smartphone nella borsa, sarebbe impossibile comprendere l’arrivo delle telefonate senza utilizzare la soneria.

In alcuni ambienti, però, bisognerebbe avere l’accortezza di spegnerla, come in chiesa, durante le riunioni, al cinema e così via. Per zittire l’iPhone, per esempio, si può utilizzare il pulsante sul lato sinistro che permette di attivare la vibrazione. Per eliminare il problema alla fonte hanno anche creato un accessorio.

Mutator si inserisce nel jack delle cuffie e, in pratica, imita l’utilizzo degli auricolari. L’audio, in realtà, si perderà nel vuoto permettendo di non essere disturbati con nessun tipo di suono. A forma di piramide, l’accessorio permette di attivare e disattivare il suono ruotando di 90°.

Nato come progetto su Kickstarter, Mutator si può ordinare per $ 16 a cui andranno aggiunti altri 8 dollari per le spese di spedizione internazionali.