OS X Mavericks permette di dettare le parole in off line

dettato in off line

Utilizzo assiduamente il programma Dragon Dictate di Nuance per Mac. Un software di cui vi recensii tempo fa il funzionamento. Qualcosa del genere è disponibile anche all’interno di OS X mediante la funzione dettato. Una funzione che però ha bisogno della connessione Internet.

Con OS X Mavericks, però, non sarà più necessario collegarsi a Internet per utilizzare il dettato in tempo reale. Gli sviluppatori, infatti, stanno provando la prima beta del nuovo sistema operativo e hanno scoperto che Apple permetterà di scaricare l’archivio del riconoscimento vocale in locale.

L’archivio in inglese, per esempio, occuperà 785 MB di spazio. Tutto questo andrà a coadiuvare il miglioramento continuo del sistema mediante feedback da parte degli utenti. Se il riconoscimento sarà sbagliato, infatti, sarà possibile correggerlo.

Tutte le correzioni di tutti gli utenti porteranno il servizio a migliorare.

[via 9to5mac]