Impact Extrusion, il sistema per creare il cilindro del MacPro

Il MacPro sarà completamente costruito negli Stati Uniti e, per tale motivo, la sua vendita inizierà soltanto a partire dalla prossima stagione natalizia. Questo perché la società ha bisogno di addestrare il personale e attivare gli impianti per la costruzione.

Impianti che prevedono una nuova modalità di creazione del case dei computer. Considerando che la società utilizza da qualche anno l’alluminio attraverso il sistema unibody, per costruire la nuova forma di cilindro c’è bisogno di un nuovo sistema che è chiamato impact extrusion.

In pratica si inserisce un anello di alluminio all’interno di uno stampo e, mediante un pistone pneumatico, l’anello viene fatto passare all’interno di un’intercapedine creando la forma del cilindro che, successivamente, sarà lavorata per formare uno dei componenti del computer.

Nel video viene dimostrato il funzionamento del sistema che, tengo a precisare, non mostra la costruzione dei MacPro, ma semplicemente di alcuni cilindri di alluminio.

[via core77]