La scienza dietro all’effetto di profondità di iOS 7

livelli iOS 7

All’interno di iOS 7 Apple ha inserito un effetto 3D per dare profondità ad alcune sezioni del sistema operativo. Per esempio potrete trovare quest’effetto all’interno della home, dove appoggiano le icone, oppure all’interno delle schede delle pagine di Safari. Muovendo lo schermo noterete che lo sfondo sembrerà appoggiato su un livello diverso. Ma come funziona questo sistema?

Bisogna considerare che alla base c’è un principio scientifico. Precisamente il principio della prospettiva. Siccome l’occhio guarda un punto su un piano, dove si concentra l’interesse della persona, tutto ciò che è ai lati viene calcolato dal cervello in maniera diversa per attivare il senso di profondità. È per questo motivo per cui se viaggiate in treno gli elementi fuori dal finestrino che sono vicino a voi sembrano velocissimi e quelli lontani sembrano passare lentamente, anche se in realtà vi state spostando alla stessa velocità.

Questo principio è utilizzato all’interno del sistema operativo mobile di Apple mediante l’utilizzo dei sensori del giroscopio e dell’accelerometro. Siccome l’occhio si focalizza su un punto, i sensori riescono a modificare ciò che è attorno a quel punto per creare l’effetto di movimento.

Anche se in realtà stiamo guardando nella stessa direzione, lo sfondo si muove creando un effetto profondità. Un piccolo trucchetto ottico che genera l’effetto 3D.

[via macworld]

  • LeeSec

    La scienza dietro all’effetto di profondità di iOS 7? Prendi Android e copialo.
    Avete mai provato a sfogliare le pagine di un top di gamma android? L’effetto dei piani sovrapposti c’è da una vita.

    • 123456

      c’e’ un parallelo interessante tra i fan android e quelli di lady gaga.
      prodotti validi che devono tantissimo a altri con fanbase da sterminare.