iFixIt spiega come cambiare la batteria dell’iPhone in 5 minuti

La batteria è uno degli elementi sensibili degli smartphone. Anche utilizzando quelle di ultima generazione, come fa Apple, si arriva ad un massimo di 400 cicli di ricarica. Secondo i dati ufficiali della società di Cupertino, una batteria è in buono stato quando non scende sotto l’80% di salute.

Dopo qualche anno, però, è inevitabile che la batteria perda colpi, vedendo calare la sua autonomia visibilmente. In questo caso si possono fare due cose: chiedere ad Apple di sostituirla al costo di € 75 a cui vanno aggiunte € 12,10 di spese di spedizione, oppure acquistare una batteria all’interno dei siti che vendono accessori compatibili e darsi al fai-da-te.

Questa procedura ovviamente invalida la garanzia, ma molto probabilmente la metterete in opera quando la garanzia sarà già scaduta da tempo. Ma come fare per cambiarla? Il sito iFixIt ha realizzato un video che lo spiega in meno di cinque minuti. Basta munirsi degli appositi strumenti per operare. Se non li avete ovviamente iFixIt vi suggerisce il suo catalogo per acquistarli. Tra l’acquisto della batteria e il kit di sostituzione non credo supererete i € 75 richiesti da Apple.

Il consiglio di munirvi di una batteria di qualità, in quanto le batterie scadenti potrebbero dare problemi anche seri. In passato si sono avuti anche episodi di incendi dei dispositivi.