Bolaffi compra un Apple I per 390.000 dollari

Apple I

Dalle collezioni di francobolli a quelle di monete, fino ad arrivare a quelle dei computer. L’imprenditore Giulio Filippo Bolaffi, amministratore delegato del gruppo Bolaffi, ha annunciato di aver acquistato all’asta un Apple I per $ 390.000.

Il computer è stato acquistato presso la casa d’aste Christies di New York. Si tratta di una delle 666 unità prodotte da Steve Wozniak e Steve Jobs e rappresentano il primo modello del computer prodotto da Apple. Giulio Bolaffi ha dichiarato:

Questo computer è l’icona del “vintage tecnologico”, un collezionismo che oggi inizia a decollare e che prima o poi sarà popolare e visibile nelle case di molti appassionati, come negli anni Ottanta e Novanta furono i jukebox. Sicuramente c’è spazio per una interessante rivalutazione dell’oggetto, soprattutto dato il suo appeal a livello mondiale.

Il computer è stato acquistato ad un prezzo abbastanza basso visto che, in precedenza, un’unità è stata pagata anche 671 mila dollari. Questo è il secondo computer della serie Apple I a finire nelle mani di un italiano. Nel 2010, infatti, l’imprenditore Marco Boglione ne acquistò uno per € 158.000.