Nokia presenta il Lumia 1020 con fotocamera da 41 Megapixel

Nokia Lumia 1020

Se la gara tra gli smartphone si misurasse per numero di megapixel della fotocamera il nuovo Nokia Lumia 1020 vincerebbe sicuramente su tutti. Presentato oggi ufficialmente, il nuovo telefono ha una fotocamera posteriore da 41 megapixel. Una quantità di megapixel così elevata da superare anche le normali reflex disponibili sul mercato. Ma come mai tutti questi megapixel?

Come sapete le dimensioni degli smartphone non permettono di posizionare uno zoom ottico. Per usare questa tecnologia bisognerebbe avere delle lenti che si allontanino tra di loro. Per risolvere questo problema Nokia ha avuto un’idea: basta catturare il maggior numero di megapixel per far sì che, se si effettua un ingrandimento sulla foto, l’effetto sgranato non appaia.

Per raggiungere questo risultato hanno usato ben 41 megapixel che, ovviamente, portano alla registrazione di foto abbastanza pesanti. L’utente, però, può decidere di scattare foto meno dettagliate e più leggere. L’ottica utilizzata è stata costruita da Zeiss ed è composta da sei lenti, contro le cinque utilizzate all’interno dell’iPhone 5. A ciò si aggiunge lo stabilizzatore di seconda generazione di Nokia e un flash allo Xenon.

La società finlandese ha pensato anche ad un accessorio che, se applicato dietro al telefono, lo trasforma in una vera e propria fotocamera compatta. Il dispositivo sembra fare l’occhiolino agli amanti delle foto. I 41 megapixel attrarranno gli utenti come Nokia vorrebbe?

 

  • Marco Ferazzani

    Queste sono tutte mosse commerciali di dubbia qualità secondo me.

  • Marco

    TITOLO:”Nokia presenta una fotocamera compatta che può telefonare”