Tre manager di Apple vendono azioni e incassano milioni

dollariTutti i top manager di Apple ricevono uno stipendio a cinque zeri. La maggior parte delle persone potrebbe vivere agiatamente con quel tipo di stipendio, ma la dirigenza della società riceve periodicamente dei premi sotto forma di azioni bonus o stock options. Queste ultime permettono di acquistare delle azioni ad un prezzo basso e rivenderle in futuro ad un prezzo più alto. Il prezzo alto si raggiunge se si è fatto un buon lavoro e l’azienda è cresciuta. Per questo motivo si utilizza questo strumento per spingere i manager a dare il massimo.

Così, oltre allo stipendio, i manager della Mela ottengono una cascata di milioni. Gli ultimi a batter cassa sono stati Peter Oppenheimer, CFO dell’azienda, che ha venduto azioni ricavandone 16,4 milioni di dollari. Millard Drexler, membro del consiglio di amministrazione, ha venduto 32.562 azioni ricavandone 14,6 milioni, mentre William Campbell, anch’esso nel consiglio di amministrazione, ha venduto 10.000 azioni ricavando 4,4 milioni di dollari.

Tutte queste cifre sono da ridurre per l’applicazione delle tasse. Resta il fatto che i manager potranno versare in banca una vera fortuna nell’attesa della distribuzione dei prossimi bonus.

Alcune info tratte da: macnn