Wey Feye, il dispositivo per governare la reflex a distanza con uno smartphone

Wey Feye

Grazie all’abbassamento dei prezzi, il mercato delle reflex diventa sempre più accessibile per tutti. Mentre una parte scopre il mondo della fotografia mediante l’uso intenso delle fotocamere per smartphone, un’altra parte è passata al livello superiore imparando ad usare questo tipo di dispositivi.

Per scattare con una reflex usando uno smartphone bisogna usare un ulteriore accessorio. Un’esigenza che potrebbe sorgere per scattare ad angolazioni difficili, oppure per ottenere una posizione più comoda durante lo scatto. Il Wey Feye usa il Wi-Fi 802.11n per collegare la fotocamera allo smartphone. Per attuare il collegamento basta inserire il cavo nella porta USB della fotocamera.

Tramite l’applicazione è possibile controllare la messa a fuoco, l’apertura, il bilanciamento e la velocità di scatto. La differenza di velocità tra lo scatto nel telefono e quello reale sarà in differita di 200 ms. Wey Feye può essere usato fino ad 80 metri di distanza. Al momento non si hanno informazioni su prezzo e disponibilità.