Apple attiva un piano per sostituire i caricabatterie falsi con quelli originali

caricabatterie originali

Come saprete qualche settimana fa sono successi due incidenti molto gravi causati dall’utilizzo di caricabatterie per iPhone non originali. Una donna è morta e un uomo è entrato in coma dopo aver ricevuto una forte scossa ricevuta dal telefono di Apple collegato alla presa di corrente mediante un accessorio non originale.

Per tale motivo la società di Cupertino ha deciso di attivare un piano per sostituire i caricabatterie falsi con quelli originali. Dal prossimo 16 agosto si potrà andare in un Apple Store o un rivenditore autorizzato e consegnare il caricabatterie falso per riceverne uno originale al prezzo di $ 10, che probabilmente diventeranno € 9 in Europa, anziché pagare il prezzo pieno di € 19.

La Società ha applicato il limite di un caricabatterie per ogni persona che hanno acquistato un iPhone dopo il 18 ottobre 2003. Al momento non sappiamo se il piano sia stato attivato anche in Italia. Le informazioni attuali si riferiscono al mercato americano e cinese.

Alcune info tratte da: apple