Jay Blahnik che ha aiutato a costruire il Nike Fuel passa ad Apple

Jay Blahnik

Mentre Samsung si organizza per presentare il suo smart watch per i primi giorni di settembre, probabilmente per evitare di essere accusata di aver copiato da Apple, all’interno del settore dello sport si assiste a un passaggio importante.

Jay Blahnik, un grande esperto di sport che ha aiutato Nike che a costruire il Nike Fuel, il bracciale che conteggia l’attività sportiva, e altri prodotti, è passato a lavorare per Apple. La sua conferma è arrivata attraverso Twitter dove dichiara di essere molto emozionato per questa grande opportunità.

È molto probabile che la conoscenza di Blahnik sarà impiegata nella progettazione dell’iWatch, lo smart watch di Apple in grado di conversare con i dispositivi della Mela.