Il case del presunto iPhone 5S sotto i colpi di una lama

iPhone 5S graffi

Mentre qualcuno tenta di acquistare un case esterno di un iPhone non ancora in commercio, arrivando ad offrire migliaia di dollari, arriva un video che mostra questo case in un test che ne valuta la resistenza ai graffi. Naturalmente al momento non sappiamo se questi case siano gli stessi utilizzati da Apple, anche se la probabilità è alta.

Nel test si vedono un iPhone 5 nero e un iPhone 5S di colore “oro”. Entrambi i telefoni vengono sottoposti prima a dei colpi di una moneta e poi addirittura ai colpi di un coltello. Dal video si evince che il “nuovo telefono” non è più resistente dell’altro in quanto il materiale di costruzione è il medesimo: l’alluminio. A quanto pare la società di Cupertino non ha utilizzato il Liquidmetal come si vociferava qualche mese fa.

Il colore oro fa risaltare graffi più di quello nero. Sarebbe stato interessante vedere all’interno del video del test anche il case dell’iPhone 5C. Chissà se la plastica utilizzata da Apple sia più resistente.

 

Alcune info tratte da: cnet