Recensione di Writing On The iPad di Federico Viticci

Writing On The iPad

Come saprete sono anni, ormai, che sono alla ricerca dell’applicazione perfetta per bloggare dall’iPad. L’obiettivo è avere un’applicazione in grado di fornire gli stessi strumenti disponibili nel computer e pubblicare gli articoli dal tablet di Apple. Una soluzione del genere permetterebbe di facilitare il lavoro di ogni blogger per gestire il flusso di notizie da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento.

Nei mesi passati abbiamo visto diverse soluzioni: tutte con elementi positivi e negativi, ma nessuna applicazione al momento può esporre il titolo di app perfetta in questo settore. Una delle ultime, tra le più promettenti, è sicuramente Editorial di cui vi parlai qualche giorno fa. Questa applicazione ha tante potenzialità perché il suo sviluppatore, Ole Zorn, ha integrato la possibilità di creare dei workflow e integrare JavaScript e Python. In pratica l’utente, con esperienza in questi linguaggi, può costruirsi il suo flusso di lavoro per automatizzare le operazioni per pubblicare nel proprio blog. A tal proposito esiste anche un sito che raccoglie i workflow creati da altri.

Con l’esperienza adatta, in pratica, si può piegare l’applicazione e renderla perfetta aggiungendo in prima persona le cose che mancano. A tal proposito non sarebbe male approfondire l’uso di Editorial, cosa che fa Federico Viticci nel suo ebook: Writing On The iPad: Text Automation with Editorial.

Nel libro Viticci analizza l’applicazione spiegando come funziona nei dettagli. Dopo una parte introduttiva si possono leggere le informazioni sulle varie parti di Editorial, fino ad arrivare alla spiegazione e alla disponibilità di download di oltre 20 workflow creati dall’autore. Per comprendere il libro bisogna avere conoscenze della lingua inglese e sapere qualcosa in riguardo iOS.

Alcuni punti del libro li ho trovati difficili anche io, nello specifico quelli riguardanti Python. La struttura della stesura non copre, quindi, l’utente alle prime armi che potrebbe riscontrare difficoltà nell’affrontare alcuni passaggi. Nel complesso mi ha aiutato a migliorare la conoscenza di questa applicazione.

Writings On The iPad pesa 227 MB e si scarica, durante il periodo promozionale, per 1,99 $ nell’iBookstore. Il libro è formato da 161 pagine e al momento è compatibile solo con iPad. In futuro, se Apple aggiungerà il supporto di iBooks Author anche per iPhone, potrebbe arrivare la compatibilità con il telefono.

Siccome l’autore mi ha regalato un codice redeem per scaricarlo gratis, se vi interessa lasciate un commento a questo articolo e lo spedirò a un richiedente entro domani.

  • Antonio

    Ottimo anche io sto seguendo questo set di app per bloggare “alla grande”. Se puoi mi farebbe piacere ricevere il codice redeem. Grazie