AppleCare+ copre anche le riparazioni all’estero

AppleCare+

Alcuni anni fa mi trovai ad avere un problema con il mio iPhone, probabilmente la 4° generazione, poiché si riavviava senza motivo. In quei giorni ero a Londra in vacanza e chiesi assistenza all’Apple Store di Regent Street scoprendo che la garanzia era legata al paese di acquisto o di residenza. Questa distinzione è scritta chiaramente anche nel sito di Apple.

Se si sottoscrive l’estensione di garanzia AppleCare+, però, questo limite territoriale andrà a cadere. L’assistenza tecnica potrà essere richiesta anche in altri paesi dove Apple opera. Attualmente l’AppleCare+ è in vendita in Austria, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Irlanda, Italia, Giappone, Olanda, Singapore, Spagna, Svizzera, Regno Unito e USA.

Oltre a questo vantaggio, l’estensione permette anche di avere l’assistenza fisica e telefonica per tre anni e protegge contro i danni accidentali pagando una franchigia ridotta rispetto quella standard.

  • augustido

    Ciao Kiro sono 2 gli anni e non tre per iPhone ed iPad…

    • Franco

      Oltre al solito anno di Garanzia,vengono aggiunti altri due,quindi diventano tre. Io credo di aver capito così..credo..

      • augustido

        Infatti si è generata una confusione totale….In Italia gli anni di garanzia per iPhone ed iPad sono già 2 per legge, e con AppleCare+ rimangono 2. Ma si ha la possibilità di cambiare il device negli Apple Store, per tutti i 2 anni, e copre anke i danni accidentali per un massimo di 2 volte, pagando una franchigia ridotta.

      • Franco

        Yes di 69 € .

  • augustido

    Per i Mac invece gli anni sono tre

  • Franco

    Kiro,ti risulta però che Apple Care+ va acquistata nello stesso posto in qui si fa l’acquisto? ( Entro 30 giorni )

    • Si

      • Franco

        Ok,pensavo tu non lo sapessi 🙂