Apple riottiene le notifiche push in Germania

Twitter pushLe cause per i brevetti a volte danneggiano gli utenti, perché per i mancati accordi di licenza tra le aziende i clienti perdono la possibilità di usare alcune tecnologie. Nell’aprile del 2012, per esempio, gli utenti di iOS persero la possibilità di usare le notifiche push per le email in Germania.

Mentre si attende che Apple e Motorola arrivino a una conclusione della causa legale, si è deciso di fornire la tecnologia push per la posta elettronica ai clienti tedeschi. Per convincere la società di Google ad allentare la morsa sono stati necessari circa 100 milioni di euro in titoli bloccati, che faranno da garante nel caso in cui Apple sarà dichiarata colpevole e costretta a pagare.

Gli utenti tedeschi, quindi, da questo momento possono ricevere le notifiche push quando arriva loro una email.

Alcune info tratte da: apple