I giovani desiderano ancora l’iPhone negli USA

iPhone teeneger

Ogni semestre Gene Munster, un analista di Piper Jaffray, effettua una serie di analisi per comprendere il grado di adozione e desiderio dell’iPhone tra i giovani. L’analisi è interessante perché aiuta a comprendere il grado di interesse di quella fascia e aiuta, inoltre, i produttori di accessori e di applicazioni. Sapere a quale pubblico mirare incrementa le vendite.

Per l’ultimo semestre si evince che i possessori di iPhone, tra i giovani americani, sono passati al 55% rispetto al 40% dello stesso semestre dello scorso anno, mostrando un incremento degli acquisti.

Per il 65% dei giovani americani, che non hanno il telefono di Apple, il prossimo smartphone sarà proprio un iPhone, contro il 62% del 2012, mentre il 24% comprerà un Android.

Alcune informazioni arrivano anche per il settore dei tablet: il 60% dei giovani ha un iPad e l’8% un iPad Mini, mentre il 23% ha un tablet con Android. Entro i prossimi 6 mesi il 52% di chi non lo ha ne comprerà uno, mentre il 12% comprerà un iPad Mini.