Apple ha il 90% del mercato degli smartphone superiori ai 500 $

mercato_americano_smartphone

La strategia di Apple prevede di rinnovare gli iPhone una volta all’anno. E’ una strategia molto importante e curata, considerando che sorregge la maggior parte del fatturato della società. Così facendo, alla luce del fatto che ormai gli utenti hanno compreso questo ciclo, spinge a generare un calo di vendite a ridosso dei nuovi modelli e un boom subito dopo.

Come ha notato Peter Richardson, direttore del Counterpoint Research, questo andamento si è avuto anche quest’anno. Osservando il mercato americano, dove i nuovi iPhone 5S e 5C sono in vendita, la società di Cupertino ha superato Samsung nel settembre di quest’anno arrivando al 39% del mercato contro il 29% della rivale coreana.

La cosa interessante, spiega Richardson, è che se prendiamo in considerazione solo il mercato degli smartphone superiori ai 500$ notiamo che Apple detiene il 90% del mercato. In pratica è rimasta quasi l’unica a vendere smartphone molto costosi.