Apple solo 19° nella classifica di semplicità di Siegel+Gale

Classifica_Siegel_Gale

Quando pensiamo ad Apple e ai suoi prodotti pensiamo alla semplicità, alla facilità di utilizzo, all’esperienza utente curata e al fatto che anche i bambini riescono ad usare questi prodotti senza nessun tipo di formazione. Eppure nella classifica di Siegel+Gale, che racchiude i brand con i prodotti più semplici, Apple è molto in basso.

I brand sono valutati in base a delle domande relative alla semplicità/complessità dei prodotti, servizi, interazione e comunicazione in relazione in base all’industria di appartenenza.

Con questa premessa Apple va alla posizione n.19 in calo di ben 14 posti a 716 punti. Al primo posto abbiamo ALDI occupata nella grande distribuzione in rialzo di 9 posizioni (883 punti), seguita da Amazon che guadagna 10 posizioni (874 punti) e Google in calo di due posizioni (868 punti). La beffa per Apple viene segnata anche con Samsung in 8° posizione in rialzo di 6 posizioni (779 punti).

Il brand iTunes è alla posizione 60 a 591 punti. Nelle prime 80 posizioni non appare nessun brand italiano.