iPin, il puntatore laser per iPhone

iPin

Avete presente quei puntatori laser giocattolo? Si usano per dare fastidio alle persone durante i concerti, per fare impazzire il gatto o, molto più produttivamente, per indicare delle cose sulle slide durante le presentazioni.

Un accessorio, che si chiama iPin, lo aggiunge anche all’iPhone. Questa sorta di tappo si inserisce nel jack per le cuffie e permette di usare un laser da 635 nm. A differenza di quelli comuni, che sono a 655 nm, iPin offre un punto più luminoso, ma meno fastidioso per l’occhio umano senza incidere sui consumi.

Tramite un’applicazione gratuita è possibile attivarlo dal telefono. Installando un client per Mac o Windows, inoltre, sarà possibile usare il WiFi per sfogliare le slide direttamente dal telefono. iPin si trova nel sito ufficiale per 49,99 $.

  • Cristiano Quaranta

    Spett.le staff
    Questo prodotto non è acquistabile in europa. Se avete qualche rivenditore dove poter acquistarlo siete pregati di postarlo.grazie