Apple ha fatturato 170,91 miliardi nel 2013 e ha guadagnato già 17 miliardi dalle azioni proprie

fatturato_Apple_2013

Il documento 10-Kconsegnato alla SEC ha permesso di comprendere una serie di dati importanti inerenti Apple. Per esempio sappiamo a quanto ammonta il fatturato. Nel corso del 2013 la società ha fatturato 170,91 miliardi di dollari, in aumento del 9,2% rispetto ai 156,5 del 2012. Calano, purtroppo, gli utili passando da 41,73 a 37,03 miliardi, in diminuzione dell’11,2%

Ma quale prodotto ha fatturato e quanto? L’iPhone regge il 53% della società con 91,27 miliardi di dollari, seguito dall’iPad con il 19% e 31,98 miliardi, poi i Mac con il 13% e 21,48 miliardi e poi iTunes con il 9% con 16,05 miliardi. Gli iPod hanno portato a 4,4 miliardi (3%), superati dagli accessori che fatturato 5,7 miliardi.

In totale nel 2013 sono stati venduti:

  • iPhone: 150,27 milioni di unità.
  • iPad: 71 milioni di unità.
  • Mac: 16,34 milioni di unità.
  • iPod: 26,37 milioni di unità.

Il fatturato è stato generato per il 39% negli Stati Uniti e il restante nel resto del mondo. Per importanza vengono Europa con il 22%, poi Cina con il 15% e Giappone con il 12%.

Ma veniamo a una piccola curiosità. Nel corso del 2013 la società ha comprato 10,43 milioni di azioni proprie così dipartite:

  • 2,193 milioni per 451,49 $.
  • 7,061 milioni per 487,17 $.
  • 1,184 milioni per 481,33 $.

Considerando che un’azione al momento costa 523,31 dollari, abbiamo una plusvalenza di 17,57 miliardi di dollari. Questo probabilmente farà felice Carl Icahn e la sua proposta di far comprare alla società 150 miliardi di azioni proprie.