Knock, l’app che ti fa bussare alla porta dell’iPhone per aprire il Mac

Knock app

Il computer, così come lo smartphone, è una sorta di seconda casa e contiene, seppur virtualmente, tantissimi dati personali, ricordi, video, immagini e così via. Per questo motivo è buona cosa evitare che qualcuno faccia il ficcanaso e vi acceda.

A tal proposito, se avete un iPhone e un Mac, c’è un sistema molto interessante che si chiama Knock. Acquistando l’applicazione per iPhone e scaricando il client per Mac, Knock usa il bluetooth per effettuare un collegamento sicuro tra Mac e iPhone. Per accedere, quindi, basterà fare knock knock (tipico suono di quando si bussa alla porta) per attivare l’autorizzazione all’accesso.

Per usarlo bisogna avere un Mac con bluetooth 4.0 poiché le versioni precedenti consumano troppa batteria. I computer con il bluetooth 4.0 sono:

  • MacBook Air dal 2011 a salire.
  • MacBook Pro dal 2012 a salire.
  • iMac dal 2012 a salire.
  • Mac Mini dal 2011 a salire.
  • Mac Pro dal 2013.

L’app per iPhone pesa 1,6 MB e si scarica per 3,59 € durante il periodo promozionale.

  • formware ?

    app molto interessante