Apple brevetta un sistema per usare il Liquidmetal nell’iPhone

brevetto Liquidmetal

Che fine ha fatto il Liquidmetal? Questo materiale speciale, che attirò l’attenzione di Jony Ive e Steve Jobs, sembra essere finito nel dimenticatoio. La società acquistò una licenza vitalizia per usarlo nei suoi prodotti e attualmente, si dice, sia usato per costruire le pin che servono ad aprire lo sportello delle nano SIM.

Il Liquidmetal è molto resistente, più dell’acciaio, ed è economico: siccome si presenta in forma liquida è facile inserirlo negli stampi e preparare i componenti utili per la costruzione dei dispositivi. La società potrebbe usarlo per costruire i computer e i dispositivi elettronici. Probabilmente attualmente è in fase di test, per verificare se l’uso nel tempo causi problemi o sia soggetto ad un deterioramento prematuro.

Intanto Apple ha depositato un brevetto inerente l’utilizzo del materiale per la costruzione dei dispositivi mobili, quali iPhone e iPad. La società potrebbe usarlo per realizzare dei componenti difficili da modellare, come le cornici, risparmiando tempo e denaro.

Lo vedremo nel prossimo iPhone 6?