Anche Google si dà alla vendita dei film e al noleggio

Google Play film

La concorrenza è un’ottima cosa, soprattutto se permette ai prezzi di calare. Da alcuni anni, infatti, Apple vende e noleggia dei film attraverso l’iTunes Store. Nonostante lo sviluppo dei servizi di streaming, la società non ha mai abbassato i prezzi, legata dai contratti firmati con le case cinematografiche.

Ora, però, arriva un nuovo grande concorrente: Google. Il Google Play, infatti, permette di comprare e noleggiare film a prezzi inferiori di quelli applicati da Apple. Vediamo qualche esempio:

  • Man of Steel nell’iTunes Store costa 16,99 € e il noleggio 4,99 €, invece in Google Play costa 13,99 € e il noleggio 3,99 €.
  • World War Z nell’iTunes Store costa 16,99 € e il noleggio 4,99 €, invece in Google Play costa 13,99 € e il noleggio 3,99 €.
  • Il Cigno Nero nell’iTunes Store costa 8,99 € e il noleggio 3,99 €, invece in Google Play costa 7,99 € e il noleggio 2,99 €.

Quindi la differenza tra i due negozi varia tra gli 1 e i 3 €. Ora cosa farà Apple, abbasserà i prezzi o lascerà le cose come sono adesso?

  • Costantino Lorusso

    I prezzi che hai indicato del Play Store sono per le versioni SD del film, mentre quelli indicati per iTunes sono in HD. Sarebbe opportuno fare un confronto con gli stessi formati, e in questo caso i prezzi sono identici tra i due store (4,99€ per “L’uomo d’acciaio” e “World war z” e 3,99€ per “Il cigno nero” su entrambi gli store)

    Ciao