iFixIt smonta l’iPad Mini con schermo Retina

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dopo aver smontato l‘iPad Air, il team di iFixIt non poteva mancare nel porre i suoi strumenti sul nuovo iPad Mini con schermo Retina. Il team di riparatori hanno provato a smontarlo per comprendere quanto si difficile cambiare i componenti.

All’interno c’è un display costruito da LG che, per permettere la risoluzione Retina, è diventato più spesso di 0,3 millimetri. La cosa interessante è che non è incollato al vetro che lo protegge, rendendo più semplice la sua sostituzione.

La batteria è più potente: ora ha una capienza di 6471 mAh per una potenza di 24,3 WHr contro i 4400 mAh e 16,3 Whr della generazione precedente. La memoria, invece, è costruita da Toshiba e i sensori da STMicro.

In un voto che va da 1 a 10, dove 10 è il massimo della semplicità nella riparazione, iFixIt ha attribuito un punteggio di 2. Riparare il tablet è molto difficile perché la maggior parte dei componenti sono incollati tra di loro, inoltre la porta Lightning è saldata sulla scheda logica.

Alcune info tratte da: fixit