In Thailandia trovato uomo morto con iPhone bruciato tra le mani

iPhone Thailandia

Il giornale thailandese Daily News Thailand riporta un presunto caso di malfunzionamento di un caricabatterie non originale per iPhone. Un uomo, infatti, è stato trovato disteso a terra con le tempie bruciate e con un iPhone tra le mani.

L’iPhone è un modello 4S ed era collegato alla presa elettrica quando la polizia ha registrato la scena. Secondo le prime ipotesi il caricabatterie ha fatto passare l’elettricità dell’impianto elettrico che ha colpito la testa dell’uomo quando questi, per rispondere al telefono, l’ha portato al volto.

Non è il primo caso di morte collegato all’uso di caricabatterie falsi. Dopo alcuni incidenti in Cina, la società di Cupertino aveva attivato anche una campagna per acquistare i caricabatterie originali portando in negozio uno falso.

Riguardante questa faccenda sapete già come la penso: se i prezzi degli accessori di Apple fossero più accessibili non si ricorrerebbe al mercato del falso.