Recensione del Tp-Link, il ripetitore di WiFi a 300 Mbps

Questo slideshow richiede JavaScript.

Quanto è importante oggigiorno avere l’accesso alla rete WiFi? Qualcuno ironizza sulla scala di Maslow, che impila in una piramide i bisogni essenziali dell’uomo in ordine di importanza, inserendo il WiFi proprio alla base. In effetti la nostra vita è strettamente collegata da Internet.

Ormai molti servizi, tralasciando il lato ludico, sono collegati alla rete e le semplici telefonate o messaggi passano anche per Internet verso tutto il mondo. Quindi avere segnale WiFi è importantissimo, soprattutto a casa quando collegarsi da ogni punto è importante.

Chi abita in una casa grande, a due piani oppure ha semplicemente le mura molto spesse, potrebbe trovarsi di fronte ad un problema di campo. Così facendo in alcune zone il segnale potrebbe non arrivare, costringendo a cambiare stanza.

Per risolvere questo problema si può usare un semplice ripetitore di segnale. Immaginate il sistema come due uomini che devono gridare qualcosa. Uno è il router che grida il segnale in giro per la casa. In una stanza c’è un altro uomo che ascolta il segnale e lo urla nella zona dove la voce del primo non arriva. Semplicemente questo.

Nell’esigenza di potenziare il segnale in casa mia ho scelto il Tp-Link TL-WA850RE che usa il protocollo 802.11n a 300 Mbps. Quest’ultima è la velocità massima teorica e non c’entra nulla con la navigazione fornita dal vostro provider.

La confezione del dispositivo è identica a quella usata da Apple per i suoi dispositivi, con tanto di istruzioni inserite in una cartellina identica a quella usata da Apple. All’interno c’è il dispositivo da inserire nella presa di corrente, un cavo Ethernet, un mini CD-ROM e il manuale di istruzioni.

Per usarlo non bisogna installare alcunché nel computer. Basta inserire il Tp-Link nella presa di corrente e premere il pulsante centrale per qualche secondo. Il dispositivo inizierà a sniffare il segnale. Successivamente si va al computer, si inserisce l’indirizzo IP del dispositivo e si esegue l’installazione rapida indicando il nome della connessione da usare e la password.

Da quel momento il dispositivo manderà, nell’area dove è stato posizionato, lo stesso segnale del router. Sarà come avere due router con lo stesso segnale. Indicando lo stesso nome del router principale, tutti i dispositivi che si collegheranno e avranno all’interno la password del primo, potranno collegarsi al secondo senza ulteriori configurazioni.

Il dispositivo funziona bene. Forse il LED blu integrato può dare fastidio di sera. Una cosa da prendere in considerazione se volete posizionarlo nelle stanze da letto. Meglio alloggiarlo in corridoio, così funge anche da luce indicativa durante la notte.

Il Tp-Link è disponibile su Amazon dove è in vendita per 28,71 € anziché 44,90 €. Trasporto incluso.