MonkeyParking, un’app per condividere i posti dei parcheggi privati

MonkeyParking

I posti auto sono elementi critici in alcune città. A volte ci si chiede come sia possibile gestire quel fiume di auto e se prima o poi si arriverà alla saturazione delle strade. In molte città, come Milano, molti parcheggiano anche sui marciapiedi.

Per tale ragione diventa molto importante gestire il proprio posto auto privato, spesso pagato a caro prezzo. La cosa interessante è che per una parte della giornata quel posto resta vuoto. Allora perché non condividerlo ottenendo, in cambio, un altro posto auto in un altro punto della città quando serve?

Su questo principio è nato MonkeyParking. L’app per iPhone consente di segnalare il posto auto liberato e l’orario di disponibilità. Se si condivide il proprio posto si ricevono dei punti banana quando questi è occupato da altri. I punti possono essere convertiti in buoni acquisto.

Nello stesso tempo si può vedere sulla mappa quali sono i posti liberi per prenotarli. Se la rete di condivisione diventa ampia, si ottimizzano i tempi di gestione degli spazi per imprecare meno quando si cerca un parcheggio.

MonkeyParking pesa 8,7 MB e si scarica gratis dall’App Store.