Un furto con l’auto-ariete anche nell’Apple Store di Haarlem

Apple Store Haarlem

Chissà se Steve Jobs aveva messo in conto il fatto che tra gli uomini ci sono anche i cattivi, coloro che hanno poco interesse della creatività e dell’espressione del talento, quando ha pensato di costruire degli Apple Store di cristallo.

Dopo il furto di ieri a Berlino, anche l’Apple Store di Haarlem (Olanda) ha visto le medesime modalità: l’uso di un’automobile come ariete per sfondare la vetrina di cristallo, per razziare il maggior numero di dispositivi e fuggire via.

I malviventi si sono allontanati a bordo di due scooter. A differenza del furto a Berlino, però, l’entità della rapina è stata di poco conto. Di certo questo aumento di furti con la modalità dell’auto-ariete potrebbero rallentare lo sviluppo dei nuovi Apple Store.

La società di Cupertino, come ha mostrato a Palo Alto, ha intenzione di realizzare negozi completamente di cristallo. Diventeranno più facili da svaligiare?

Alcune info tratte da: macnn
  • LeonardoM

    Bastetebbe aumentare lo spessore delle vetrate. O sbaglio?
    Certo che i costi lieviterebbero…