GT Advanced

Probabilmente ci sarà ancora da parlare per il caso di GT Advanced, la società che produce (o forse produceva) i vetri zaffiro per Apple. Quella dei vetri zaffiro era una delle grandi scommesse dell’azienda che, a quanto pare, è destinata a perdere.

Come due ex amanti, le società ora si combattono a suon di carte bollate. GT Advanced ha chiesto di rivelare nuovi dettagli degli accordi, ritenuti molto onerosi. Cosa che ad Apple non piace, tanto da chiedere la gestione della faccenda nella massima segretezza.

Secondo le recenti ricostruzioni GT Advanced è fallita per colpa di Cupertino, che ha deciso di fare a meno dello zaffiro per iPhone lasciando in tela di braghe la partner che, vista l’esposizione finanziaria, non ha potuto fare altro che fallire.

Intanto si mette male per i suoi dirigenti. Prima del lancio dell’iPhone, approfittando della quotazione alle stelle nella Borsa, molti manager hanno venduto le loro azioni ricavando molti milioni. Un’operazione che potrebbe essere siglata come insider trading e portare al carcere. Prima del lancio dell’iPhone ogni azione valeva circa 11 dollari, mentre ad oggi vale appena 41 centesimi.

Join the Conversation

3 Comments

  1. Credo per loro una fine veloce e rovinosa, in America poco tollerano queste “furbate” finanziarie.
    Se Apple crede ancora (come immagino) nel materiale, potrebbe far suoi gli stabilimenti.

    1. Infatti è quello che sta preparando… Ma al miglior prezzo sul mercato …. Meglio comprare azioni a 11 dollari o 41 centesimi ?

      1. Ed ad essere ringraziato e’ proprio l’ allocco che ha firmato un contratto che evidentemente non poteva essere sostenuto dall’ azienda… 😉

Leave a comment

Cosa ne pensi?