Apple rimborsa i dipendenti che congelano gli ovuli

ovulo

L’altro giorno mi sono fermato a pensare alla tendenza delle aziende nel tagliare i costi. Spesso si preferisce utilizzare robot al posto delle persone. Di certo i lavori cambiano, quindi chi prima faceva l’operaio magari fa un’altra cosa. Ma è anche vero che se si continuano a sostituire le persone con i robot, che non ricevono uno stipendio, alla fine chi comprerà i prodotti?

Un’altra mina per i consumi, che nel bene o nel male reggono la nostra società, è il calo delle nascite. Ogni società, ente e istituzione dovrebbe creare un ambiente adatto alla fiducia verso il futuro, tale da convincere a mettere al mondo dei figli.

Apple e Facebook hanno deciso di volgere verso questa direzione. La società di Cupertino, per esempio, consegnerà 20.000 dollari ad ogni dipendente donna che abbia deciso di congelare gli ovuli per una gravidanza.

Di solito le spese di estrazione e congelamento prevedono un costo di 10.000 $ a cui si aggiungono 500 $ l’anno per il mantenimento dell’ovulo nella struttura. Apple, quindi pagherà l’operazione e la copertura per 20 anni, quanto basta per giungere alla decisione della gravidanza.

Credo che nessuna azienda italiana metta a disposizione tale benefit per i suoi dipendenti.

One Comment

  1. In verità si tratta di un disincentivo a vivere la maternità come un atto naturale – perché congelare un ovulo non è un atto naturale; solo, rispetta quel tanto che basta le regole della natura perché l’uovo venga danneggiato solo in minima parte – ed a viverla in generale, rendendolo un fenomeno meccanico e mentale, privandolo della fondamentale componente emotiva. Oltre al fatto che rimandare nel tempo la gravidanza riduce sostanziosamente la possibilità di procreare nuovamente, in caso di problemi di salute intercorsi durante la gravidanza tecnologicamente programmata. Quindi va nella direzione opposta e contraria al “creare un ambiente adatto alla fiducia verso il futuro, tale da convincere a mettere al mondo dei figli”. Ostinatamente opposta e contraria. Non che il pianeta non abbia bisogno di un piano per il controllo delle nascite, per carità.
    Ah già, potremmo anche considerare che costa di meno ad un azienda contribuire a che una donna non resti incinta, piuttosto che doversi accollar la spesa per una risorsa che potrebbe ridurre la sua produttività per un periodo molto lungo. Altro che 1984. Altro che pensa differente.

Cosa ne pensi?