Mastercard Apple Pay

Sapete perché la moneta elettronica non riesce a superare quella cartacea? I motivi sono tre: la poca dimestichezza per alcune fasce di popolazione nei confronti dell’elettronica in generale, l’esperienza utente e il costo delle commissioni sulle transazioni.

Negli Stati Uniti il primo punto l’hanno più o meno superato, il secondo lo supereranno a breve e il terzo…purtroppo il terzo è duro da sconfiggere. Anche Apple ha stretto accordi con le banche per lucrare sulle transazioni. È legale, si può fare, nulla da dire. Ma finché ci saranno delle commissioni il denaro elettronico sarà sempre sopraffatto da quello fisico.

A tal proposito alcuni negozi americani si sono uniti nel consorzio CurrentC che consente di fare transazioni a zero spese. Tramite un’app si possono fare acquisti generando un codice QR da mostrare alla cassa. Una cosa che poteva fare anche Apple da tempo.

La cosa curiosa non è la concorrenza nel settore, che fa sempre bene, ma il fatto che i membri di questo gruppo stanno disattivando Apple Pay. Alcuni utenti si sono accorti che i punti contactless non funzionano perché le antenne NFC sono spente. In pratica stanno boicottando Apple Pay di proposito.

Se consideriamo che in CurrentC fanno parte 110.000 punti vendita di grossi nomi come Gap, Best Buy, Wal-Mart, CVS e 7-Eleven, si nota che Apple ha qualche grana da risolvere e non di poco conto.

Ma non si potrebbe fare una legge che limiti le commissioni sul denaro elettronico o le elimini definitivamente?

Join the Conversation

6 Comments

  1. no solo loro.. dal primo di ottobre anche molti benzinai non accettano più la carta di credito a causa di un’aumento del prezzo del pos del 500% quasi.. quindi per importi inferiori a 25 euro non viene accettato

  2. hanno ragione… capisco che non è che le banche debbano fare beneficenza, ma non accetto che ora ci si mettano nel mezzo pure società come Apple che banche non sono… a ognuno il suo confidando che il mercato si occupi della selezione naturale

    1. Forse ti sfugge che in questo modo la selezione naturale è stata già fatta. 9 su 10 sarà Apple ad uscirne (purtroppo) sonoramente sconfitta!

Leave a comment

Cosa ne pensi?