iPhone 6 e 6 Plus

Secondo alcune segnalazioni, in verità non molto numerose al momento, alcuni utenti stanno riscontrando dei problemi con l’iPhone 6 Plus. Alcune versioni da 64 e 128 GB si riavviano da sole. Secondo le ipotesi di BusinessKorea, il problema potrebbe essere la memoria interna.

Nella versione da 16 GB c’è un chip MLC NAND, mentre nella versione da 64 e 128 GB c’è un chip TLC NAND. Da qui l’ipotesi dei problemi generati da una versione diversa del chip che si basa di gestire la memoria di archiviazione.

La memoria è costruita da Anobit, un’azienda che Apple acquistò qualche tempo fa, e che lavora in Israele. Al momento non c’è una spiegazione ufficiale. La società sta indagando e se l’ipotesi della memoria sarà ufficializzata, partirà un programma di richiamo.

La soluzione per i problemi hardware resta sempre la stessa: basta portare il telefono in un Apple Store per averne uno nuovo.

Leave a comment

Cosa ne pensi?