Apple Pay è molto sicuro, ma il servizio delle banche un po’ meno

ApplePay Apple Store

Il sistema di pagamenti Apple Pay è sicuro? Secondo gli esperti di sicurezza la risposta è nettamente si. Al momento non ci sono sistemi per scavalcare il sistema di autenticazione, che ricordo fa uso di Touch ID e NFC. Quindi lo si può utilizzare in completa sicurezza.

L’unico problema, dichiara un’analisi di Drop Labs, sono le banche. Cosa succede quando si perde una carta di credito? Se ci riferiamo a quella virtuale presente nell’iPhone, basta bloccare in remoto il dispositivo con iCloud per fermarle del tutto e cancellarle a distanza.

Se ci riferiamo alle banche bisogna richiedere un duplicato. Di solito il codice PIN viaggia separatamente dalla carta. Per l’abilitazione, però, basta telefonare al call center. La banca farà delle domande per verificare che il cliente sia il legittimo proprietario e procederà all’attivazione.

Ora, se una carta di credito è stata inserita in un iPhone, per aggiungerla ad un altro, come fosse un duplicato, bisogna chiamare il call center. Qui, dichiara Drop Labs, la sicurezza viene meno. Un hacker potrebbe raccogliere abbastanza informazioni su di noi, per esempio indagando nei social network, per avere tutto ciò che occorre per l’abilitazione.

Così facendo una nostra carta può essere aggiunta in un telefono altrui. Le banche, quindi, devono migliorare i loro sistemi di verifica.

  • Gaetano Danelli

    usare il metodo che usa unicredit per attivare l’app non è male…