Apple Pay raggiunge il 66% dei pagamenti contactless negli USA

Mastercard Apple Pay

Possiamo già parlare di successo per Apple Pay? Probabilmente si, anche se bisognerebbe stabilire cosa si intende per successo. Significa che tutti utilizzano il sistema quotidianamente? Per adesso sappiamo che i pagamenti elettronici di Apple si diffondono sempre di più.

Apple ormai supporta le carte di credito di 750 banche e istituti finanziari, per una copertura che supera il 90% delle carte di credito disponibili negli Stati Uniti. Nel corso della conferenza stampa dedicata all’ultimo trimestre fiscale, inoltre, Tim Cook ha dichiarato che ormai i due terzi dei pagamenti contactless avvengono con Apple Pay.

Questo ovviamente non si traduce con il 66% di tutti i pagamenti con le carte di credito, ma solo quelli contactless. Il CEO di Apple è sicuro che il 2015 sarà l’anno di Apple Pay, con la sua diffusione anche negli altri paesi.

Intanto il sistema di Apple è stato esteso a 200.000 stazioni di servizio automatiche. Lavanderie, pompe di benzina, distributori automatici e parcheggi ora sono abilitati ad accettare Apple Pay.

Cosa ne pensi?