Apple stringe accordi con Pinterest per installare le app scoperte navigando

App Pin

Pinterest è uno dei social network più conosciuti al mondo. In Italia non è molto diffuso, ma in alcuni ambiti diventa molto interessante usarlo. È basato su delle bacheche in stile lavagne di sughero. Di quelle dove si incollano i ritagli di giornale o le foto.

Di base, infatti, l’app consente di applicare pin, appunto spilli, sui contenuti on line che ci interessano, soprattutto foto. Ai dati aggiornati del 2013 il servizio contava 70 milioni di utenti nel mondo, di cui il 56% negli Stati Uniti.

Grazie ad un accordo con Apple, ora sarà possibile installare velocemente le app quando queste appaiono in Pinterest. Se un utente si incolla un’app che ha trovato interessante, chi vede la bacheca può installarla con un tap, senza dover passare per l’App Store.

La nuova funzione consentirà di eliminare passaggi. È la prima volta che Apple integra questa funzione in un social network. Per usarla bisogna utilizzare Pinterest dalla sua app ufficiale per iOS.