Bionic Bird, l’uccello robotico gestito con l’iPhone

Bionic Bird

Siamo nell’epoca dei droni. Ce ne sono tanti in vendita e questi mini elicotteri aumentano di numero mese dopo mese. Ci sono anche gli aerei telecomandati e ora abbiamo anche gli uccelli. In commercio esistono dei modelli in grado di volare in una sola direzione sbattendo le ali.

Bionic Bird, invece, può essere gestito per 8 minuti e può essere mandato dove si vuole. Il segreto è un motore collegato con il bluetooth ad un’applicazione per iOS o Android. Grazie all’accelerometro, sarà possibile modificare l’assetto di volo semplicemente inclinando il telefono.

Costruito in fibra di carbonio, pesa appena 9 grammi. Per ricaricare la batteria interna si usa un uovo che contiene ricariche per 10 voli. In futuro il produttore creerà anche un modello munito di videocamera.

Intanto Bionic Bird si finanzia su Indiegogo. Per 139 dollari si riceverà un’unità da marzo 2015.

Cosa ne pensi?