Final Cut Pro X usato per creare il film Focus con Will Smith

Final Cut Pro X Focus

A breve uscirà nelle sale cinematografiche un nuovo film con Will Smith. Focus tratta la storia di un ladro professionista (Will Smith) alle prese con l’insegnamento dei trucchi del mestiere ad una bella ladruncola (Margot Robbie). Presto la ladra si lascerà trasportare portando ad un allontanamento. Un giorno i due si incontrano per caso, scoprendo di ardire un piano contro lo stesso miliardario.

Perché questo film è particolare? Perché è stato montato con Final Cut Pro X. Ovviamente la cosa è avvenuta sotto richiesta di Apple, per dare vigore a questo software un po’ criticato. Il passaggio a Final Cut Pro X, con una grafica e delle funzioni modificate rispetto alla versione precedente, aveva fatto storcere il naso agli utenti affezionati del programma.

Apple fornì un aggiornamento corposo per ridurre i disagi. La mossa di far montare un film professionale di Hollywood è sicuramente vincente, perché mostra che è possibile lavorare con il suo software a livelli molto elevati.

Abbiamo scelto Final Cut Pro per editare il film velocemente.

Hanno dichiarato Glenn Ficarra e John Requa, i due registi del film. Final Cut Pro X è stato usato con alcuni plugin, come SliceX e Sync-N-Link-X per stabilizzare le immagini e sincronizzare l’audio.

Nel sito di Apple trovate anche una pagina dedicata all’intero progetto.