batteria iPhone

Lo scorso agosto Apple attivò un programma straordinario per richiamare alcune batterie degli iPhone 5. Alcuni modelli venduti tra settembre 2012 e gennaio 2013, infatti, potrebbero avere la batterie difettosa.

Fortunatamente i difetti non riguardano problemi inerenti la sicurezza, ma soltanto un calo veloce delle performance di caricamento del dispositivo. In pratica l’iPhone si scarica velocemente.

Se rientrate tra coloro che possono usufruire del programma, forse meglio approfittare. La società ha deciso di allungare di un anno il tempo utile per aderirvi. Anziché scadere nel gennaio 2015, ora si arriva a gennaio 2016.

Nella pagina di supporto di Apple ci sono tutte le istruzioni per sapere cosa fare in merito.

Leave a comment

Cosa ne pensi?