Podo, una videocamera per iPhone che si attacca sui muri

Podo

Tutti amano i selfie. Anche chi vuole fare il radical chic ed evitarli, prima o poi si troverà di fronte la fotocamera di un telefono azionata con il pulsante dello scatto. Il problema in questi casi è il braccio che si vede spuntare di lato.

Per ovviare al problema qualcuno usa delle aste telescopiche per foto da lontano. Se non usate bene l’asta viene immortalata nella foto e il risultato non cambia. Podo, invece, è una fotocamera che si attacca su varie superfici.

Grazie ad un materiale speciale, il dispositivo aderisce sui muri o altri elementi per scattare foto a distanza. Lo scatto avviene via bluetooth, usando un’applicazione, inquadrando la scena mediante lo schermo dell’iPhone. Il risultato è una foto alla distanza corretta.

Il dispositivo misura 5 x 5 x 2,5 centimetri e pesa 51 grammi. La fotocamera è da 8 megapixel con possibilità di registrare in HD. C’è anche una memoria interna da 4 GB e un flash LED circolare. Il dispositivo si finanzia su Kickstarter dove è in vendita per 89 dollari.

Cosa ne pensi?