Siime, una webcam da interni femminili

Siime

Avete presente quando si vede un foro in un muro, una grotta o una fossa molto scusa e si vuole sapere cosa c’è dentro? È una curiosità molto comune, per questo hanno inventato le torce. Si accede la luce e si vede dall’altra parte cosa c’è. Magari non c’è nulla, ma è giusto per eliminare una curiosità.

Bene, potreste essere curiosi di sapere cosa c’è in altro tipo di buco, che può essere maschile o femminile. La Siime è una webcam molto speciale, perché si usa negli orifizi usati di solito per infilare qualcosa.

Mentre entra, per farsi spazio, l’accessorio vibra anche, come una talpa laboriosa. Al termine della sua esplorazione potrete collegarlo alla porta USB del computer e vedere un po’ cosa vi siete persi. Poi sta a voi decidere cosa farne del video.

Siime misura 165 x 25 millimetri e pesa 72 grammi. La batteria consente 8 ore di utilizzo. Il prezzo di vendita è di 180 dollari.