Steve Dowling assunto come vice presidente delle comunicazioni di Apple

Steve Dowling

Morta una Katie Cotton se ne fa un’altra. A quanto pare per i rapporti con la stampa Apple non smuove le acque più di tanto. Dopo aver mandato via Katie Cotton, temibile voce di Apple, formatasi con l’indottrinamento diretto di Steve Jobs, il posto vacante come vice presidente dei PR dell’azienda è stato coperto dal braccio destro di Cotton: Steve Dowling.

Si potrebbe quasi dire che il vice abbia fatto fuori il capo. Dowling aveva coperto il ruolo di vice presidente momentaneamente dopo l’uscita di Cotton, ma adesso è ufficialmente un vice presidente della società.

Dowling è responsabile per le relazioni di Apple con i media e le strategie di comunicazione, guida il team delle relazioni pubbliche così come lo fa con i dipendenti delle comunicazioni e degli eventi societari. Ha lavorato precedentemente per 10 anni nel team delle pubbliche relazioni di Apple.

Insomma tanta strada per il cambiamento, al momento, non sembra essere stata fatta in quest’ambito. Precedentemente Dowling aveva lavorato come giornalista alla CNBC, dopo essersi laureato in Scienze Politiche all’Università del Minnesota.