Evernote cambia i piani in abbonamento e spunta quello da 20 € annui

Piani Evernote

Arrivano buone notizie per chi utilizza, o vorrebbe utilizzare, i servizi di Evernote. Il noto servizio di note on line ha aggiornato i piani in abbonamento, aprendo le braccia verso coloro che reputavano il piano Premium precedente troppo costoso.

Resta il piano base, chiamato appunto Basic, che gratuitamente offre 60 MB di caricamenti mensili, i ritagli dalle pagine web, il supporto dei commenti al materiale condiviso e la sincronizzazione tra dispositivi.

A questo si aggiunge un nuovo piano chiamato Plus che, per 2,99 € al mese o 19,99 € l’anno, offre 1 GB invece di 60 MB al mese. Si aggiunge, in questo caso, la lettura in off line, la possibilità di applicare la password alle app mobile e salvare le email in Evernote.

Infine resta il piano Premium che, per 4,99 € al mese o 39,99 € l’anno, offre ora infinito spazio e aggiunge tanti altri servizi, come le presentazioni, le note ai PDF, la digitalizzazione dei bigliettini da visita e altro. Se non siete ancora iscritti, da questo link potrete farlo con in regalo un mese di Premium.

Cosa ne pensi?