Apple brevetta la tastiera con i tasti fisici ma touch

brevetto tasti touch

Probabilmente se facessimo la somma di tutti i dispositivi mobili e i computer in uso, forse i primi supererebbero i secondi. Se questa teoria fosse verificata potremmo dire che ad oggi si utilizzano più tastiere virtuali che fisiche.

Quando pensiamo ad una tastiera virtuale ci viene in mente una tastiera senza tasti. Se vi dicessi tastiera touchscreen, probabilmente anche in questo caso pensereste ad una tastiera senza tasti. Invece potrebbe non essere così.

Apple, infatti, ha depositato il brevetto di una tastiera fisica, con tasti fisici come le normali tastiere, ma munite di superficie touchscreen. Ogni tasto, in pratica, può essere utilizzato per digitare le lettere, ma anche come trackpad.

Sfiorando la superficie di ogni tasto con il polpastrello, si possono attivare delle funzioni, come lo scroll o la selezione. Al momento non sappiamo se la società intende costruire una tastiera con questa tecnologia.

Alcune info tratte da: uspto

2 Comments

  1. Sono anni che parlo di una superficie touch ma con i tasti. Ne parlai anche in questo blog. Sarebbe ora che Apple facesse questo passo.

    • Ed a che pro?
      Sul serio, nel mondo reale, a cosa dovrebbe servire una tastiera mista fisica/tattile?
      So per certo che io personalmente la userei senza problemi, ma la gente *normale* cosa dovrebbe farsene di un aggeggio tanto avanzato, quando (purtroppo esperienza personale di molti…) non sanno ancora neanche come si fa una backslash, una lettera maiuscola accentata o qualsiasi altro simbolo tipo: åƒæ?ªº?’¢»{—}, ecc…??

Cosa ne pensi?