L’Apple Store del cubo di cristallo si trasferisce momentaneamente

Il fenomeno degli Apple Store risale al 2001, quando Steve Jobs decise che aprire dei negozi proprietari sarebbe stato molto profittevole per la società. Ed aveva ragione. Da allora ne sono stati aperti 458 nel mondo, di cui 267 negli Stati Uniti.

Ogni anno la società ne apre almeno 20. Ma la cosa non finisce lì: con il passare del tempo parte di questi vanno rinnovati. Oltre ad uniformarsi con il nuovo stile di Apple, i negozi hanno bisogno di una rinfrescata alle pareti, impianti moderni e mobilia nuova.

Solo quest’anno la società intende ristrutturarne 20 negli negli Stati Uniti. Uno di questi è quello posto sulla 5° strada di New York, caratterizzato dall’iconico cubo di cristallo. Siccome la ristrutturazione è abbastanza profonda, la società ha affittato un’area nel General Motors Building, il grattacielo alle sue spalle, che ospiterà il punto vendita per tutta la durata dei lavori.

Al momento non sappiamo quanto tempo sarà necessario per terminarli, ma nel frattempo l’Apple Store sorgerà vicino al negozio di giocattoli FAO Schwarz, visto nel film Big con Tom Hanks.

Alcune info tratte da: ap

Cosa ne pensi?