Skype ora disponibile anche in versione web

Skype web

La storia di Skype è molto interessante. Diventato il più grande operatore telefonico del mondo, con 663 milioni di clienti, Skype è passato di mano a diverse società fino ad approdare in Microsoft nel 2011 con un’acquisizione di ben 8,5 miliardi di dollari.

Il servizio è diventato uno dei cavalli di battaglia dell’azienda di Redmond, fino a sostituire MSN e Live. Nel tempo abbiamo visto a numerose migliorie, anche grafiche, con l’aggiunta di funzioni come le videochat di gruppo e la traduzione simultanea.

L’ultima novità, che riprende un progetto vociferato già nel 2012, è la versione web del servizio. Skype, infatti, ora può essere usato direttamente dal browser, senza installare applicazioni nel computer.

Questa possibilità è utile quando si è in giro. Le due versioni, web e nativa, non sono complementari perché la seconda ha sicuramente più funzioni. Sta di fatto che in caso di urgenza basterà aprire il browser per accedere alle chat. Per usare l’audio/video bisogna installare un plug-in nel computer.

Alcune info tratte da: skype

Cosa ne pensi?