Apple invita gli sviluppatori a mandare le app per Watch OS 2

Watch OS 2

Uno dei problemi attuali dell’Apple Watch è sicuramente il suo sistema operativo. Visto che non è possibile installare app native, le applicazioni di terzi risultano lente e poco collaborative.

Un problema che sarà risolto con Watch OS 2. La prossima versione del sistema operativo dovrebbe arrivare a settembre. Nel frattempo, visto che ieri è stata rilasciata la quarta beta, Apple suggerisce agli sviluppatori di iniziare a creare delle app e mandarle per l’approvazione.

In questo modo quando Watch OS 2 sarà disponibile, l’App Store accoglierà già un nutrito numero di applicazioni. Attraverso una email la società avvisa che nella beta 4 c’è pieno accesso ai sensori dell’orologio, come il microfono, il Taptic Engine, la corona digitale ed il sensore di battiti cardiaci.

Nella grafica dell’email appare anche un’app per registrare l’audio, che al momento non è disponibile, insieme ad una complicazione per l’orologio dedicata ai voli aerei e ad un’app per le corse che misura i battiti.

Cosa ne pensi?